DMT -Dance Movement Therapy-


Cos’è la DMT (Dance Movement Therapy)


La DMT  è una pratica terapeutica tipicamente non verbale, in cui si utilizza il movimento per esprimere le proprie emozioni profonde.
Essa è praticabile da tutti senza nessun vincolo di età proprio perché si lavora sulla libera espressione delle proprie emozioni rispondendo alle consegne e a eventuali stimoli, contenuti all’interno del setting, dati dal terapeuta.


Chi è il terapeuta in DMT e qual è il suo compito.


Il terapeuta in DMT è una figura professionale che lavora in campo clinico e/o socio educativo, con funzioni di sviluppo di sé, prevenzione, riabilitazione e terapia; ponendosi senza giudizio e rispondendo ai bisogni dell’utenza, egli favorisce, attraverso il movimento, l’emergere della parte sana risiedente in ciascun individuo aiutandone l’espressione.


Obiettivi:


La DMT si basa su una serie di esercizi ed esperienze che attraverso il movimento ed un setting strutturato in generale:
• Aumenta la propriocezione del corpo
• Permette di scaricare lo stress accumulato, riportando l’utente al qui e ora.
• Promuove il piacere funzionale del corpo
• Favorisce lo sviluppo delle capacità motorie, tecniche e creative.
• Stimolano e favorisce l’incontro con l’ambiente e l’altro con e senza la mediazione dei materiali, permettendo di instaurare dinamiche relazioni e consapevoli.


La relazione Mente – Corpo

 
Negli anni si è dimostrato, grazie al contributo di diversi studiosi - tra cui W. Reich e A. Lowen - che le esperienze emotive che non hanno avuto la possibilità di esprimersi a livello verbale oppure attraverso il gesto, trovano la loro naturale sede nell’inconscio manifestandosi nel corpo; la nostra postura, il nostro respiro, il nostro sguardo etc. potrebbe rivelare problemi, esperienze infantili di dolore e di paura che sono state rimosse dalla nostra coscienza. Di conseguenza, secondo queste teorie, mente e corpo non sono separati, ma sono solo due aspetti che indicano la medesima cosa. 

Pertanto, così come la terapia verbale può influire sul comportamento dell’individuo, allo stesso modo la danza movimento terapia, agendo direttamente sul corpo e, di conseguenza, sulle emozioni dell’utente, può apportate cambiamenti psichici oltre che fisici.



CURIOSITA’!


La Danzamovimentoterapia fu creata dalla danzatrice argentina Maria Fux.
Il principale motivo dei suoi studi riguardo al corpo ed alle sue emozioni attraverso il movimento deriva – come la stessa danzatrice afferma – dalla condizione in cui era sua madre.
La mamma di Maria, infatti, aveva sviluppato un’infezione al ginocchio e a causa di questo le fu asportata una rotula; al termine dell’operazione non poté più piegare la gamba. Questo avvenimento avvertito con dolore dalla piccola Maria fin dalla sua tenera età la portò a desiderare di scoprire in che modo possiamo riprodurre un gesto o un movimento, nonostante le nostre difficoltà fisiche.
Maria Fux ha, dunque, come unico scopo quello di farci conoscere il nostro corpo, perché solo in questo modo potrebbero emergere le nostre qualità, i nostri talenti per portarli nella società diventandone parte attiva.






Dott.ssa Bernadette Scarcella, via G.B. Pergolesi 6 - 20124 Milano - P.IVA 03525560128